PR Veneto FSE+ per la formazione continua

Bando aperto

Formazione continua: un’opportunità per la crescita delle imprese venete

12 milioni di euro stanziati dalla Regione Veneto per finanziare progetti formativi orientati all’economia verde e alla transizione digitale

Attraverso il nuovo bando per formazione continua, la Regione Veneto intende promuovere l’adattamento dei lavoratori, delle imprese e degli imprenditori ai cambiamenti del mondo del lavoro. Una delle principali sfide previste anche dal PNRR per le imprese del territorio infatti consiste nell’adottare soluzioni concrete di transizione verde e digitale. In questa fase storica dove il mismatch tra le qualifiche dei lavoratori e le mansioni svolte si fa particolarmente significativo diventa cruciale quindi l’adeguamento delle competenze.

Chi sono i beneficiari della formazione continua?

Possono presentare domanda di un contributo a fondo perduto tutte le imprese private con sede legale/operativa in Veneto che intendano svolgere attività di formazione dei propri lavoratori. Sono escluse le aziende che operano nel settore socio-assistenziale, che si occupano di agricoltura, silvicoltura e pesca, enti pubblici ed associazioni.

I destinatari della formazione possono essere:

  • lavoratori occupati, con contratto a tempo determinato o indeterminato, full time o part time (esclusi i contratti di somministrazione di lavoro)
  • titolari d’impresa e coadiuvanti
  • liberi professionisti e lavoratori autonomi

È possibile strutturare il progetto formativo in modo interamente personalizzato per le esigenze aziendali.

Qual è l’importo del finanziamento?

Il valore dei progetti parte da un minimo di 20.000 euro fino a un massimo di 75.000 euro.

Al momento dell’approvazione del progetto è possibile chiedere l’erogazione di una prima anticipazione pari al 70% del contributo finanziato, previa presentazione di idonea fideiussione, e il saldo andrà richiesto al termine delle attività.

Scadenza per la presentazione delle domande e tempi di realizzazione del progetto

Le domande possono essere presentate, mediante la piattaforma regionale, entro il 9 maggio 2024 alle ore 13:00. In caso di approvazione, il progetto dev’essere realizzato nell’arco di 6 mesi dalla data di avvio.

Sei interessato a questa opportunità di finanziamento per la tua azienda?

Richiedi un'analisi gratuita sulla finanziabilità del tuo progetto!

Scopri altri bandi e finanziamenti