Bando veicoli aziendali – 6,9 milioni di euro per le PMI venete

Bando aperto

6,9 milioni di euro a fondo perduto per il bando veicoli aziendali

Con questo bando, la Regione Veneto vuole incentivare la sostituzione e rottamazione dei veicoli aziendali inquinanti. La misura rientra nell’ambito delle politiche regionali per la difesa della qualità dell’aria e la lotta all’inquinamento atmosferico. Nel bando rientrano i veicoli per il trasporto merci (categoria N1) e persone (categoria M1).

Chi sono i beneficiari?

Possono presentare domanda tutte le micro, piccole e medie imprese (PMI) con sede legale ed operativa in Veneto. Sono escluse le imprese con codice ATECO 01,02,03; e quelle che operano nel settore del commercio/intermediazione di veicoli.

Quali sono le spese ammissibili?

Sono ammissibili gli investimenti per l’acquisto di veicoli aziendali di categoria M1 e N1, utilizzati per il trasporto di persone o merci, di classe ambientale Euro 6D o superiore e con le seguenti alimentazioni:

  • Elettrica pura/Idrogeno
  • Ibrida
  • Bifuel (Metano, benzina/metano e benzina/GPL)
  • Tradizionale (Benzina, Diesel)

E’ possibile rottamare e sostituire fino a 6 veicoli per azienda, suddivisi in 3 per il trasporto persone e 3 per la movimentazione di merci. E’ altresì ammesso l’acquisto dei veicoli nuovi tramite leasing finanziario a patto che venga previsto l’obbligo di riscatto alla fine della locazione e che il maxi-canone di anticipo sia almeno pari al contributo richiesto.

Contestualmente all’acquisto, dovrà corrispondere una rottamazione di un veicolo aziendale fino a Euro 4 (incluso) se alimentato a benzina, e fino ad Euro 5 (incluso) se alimentato a gasolio.

La data di rottamazione, acquisto e immatricolazione devono essere comprese tra il 5 aprile 2024 e il 13 gennaio 2025.

Entità dell’agevolazione

Il contributo a fondo perduto varia da 2.000 € fino a 9.600 € in base alla tipologia del nuovo veicolo.

Presentazione della domanda

La presentazione delle domande avviene in due fasi:

Invio manifestazione di interessedal 15 aprile al 14 giugno 2024. Sarà formata una graduatoria sulla base del veicolo da sostituire, la tipologia di impresa e la sede legale ed operativa. Il punteggio assegnato aumenta se il veicolo da rottamare è inquinante. A parità di punteggio, si terrà conto dell’ordine cronologico di arrivo della manifestazione d’interesse.

Invio domanda: dal giorno successivo la pubblicazione della graduatoria al 13 gennaio 2025.

Sei interessato a questa opportunità di finanziamento per la tua azienda?

Richiedi un'analisi gratuita sulla finanziabilità del tuo progetto!

Scopri altri bandi e finanziamenti